Archivi categoria: Spazio

Esopianeti simili al  pianeta di Guerre Stellari

Il tramonto fantascientifico dei due soli di Tatooine, il pianeta di Luke Skywalker, potrebbe essere già realtà: le simulazioni a computer confermano che anche attorno a sistemi di stelle binarie ci sono le condizioni per l’abitabilità.Di Davide Coero Borga.

R2-D2 (o C1-P8 per i nostalgici della prima saga) attraversa il panorama di Tatooine in una scena di Guerre Stellari.
R2-D2 (o C1-P8 per i nostalgici della prima saga) attraversa il panorama di Tatooine in una scena di Guerre Stellari.

Continue reading Esopianeti simili al  pianeta di Guerre Stellari

Il 4 aprile la Luna si tinge di rosso con l’eclissi di sangue: le 6 cose da sapere

E’ iniziata lo scorso anno quella che viene comunemente chiamata tetrade (Tetrads), ovvero una serie di 4 eclissi di luna che si susseguono nel corso di poco tempo.

luna rossaCresce l’attesa per l’eclissi lunare del 4 aprile, che è la terza di una serie di eclissi lunari chiamata tetrade. Si tratta di un poker di eclissi che si susseguono una dopo l’altra in poco tempo senza altre eclissi lunari tra loro, ne’ totali, ne’ parziali ne’ penombrali. Un ciclo definito “quartetto” in gergo astronomico che si ripete ogni 300 anni circa.

Continue reading Il 4 aprile la Luna si tinge di rosso con l’eclissi di sangue: le 6 cose da sapere

Super Terre nel passato del sistema solare?

Questo scenario è stato suggerito da Konstantin Batygin, un ricercatore del Caltech che si occupa di scienze planetarie, e Gregory Laughlin dell’Università della California in un articolo che appare nell’edizione di questa settimana dei Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS).Di Elisa Nichelli

Continue reading Super Terre nel passato del sistema solare?

Visibile nel sagitario prima dell’alba una nuova nova a occhio nudo

Scoperta qualche giorno fa, la Nova del Sagittario 2015 numero 2 si avvia a diventare la più luminosa del suo genere degli ultimi anni, visibile alle medie latitudini settentrionali con un binocolo, ma anche a occhio nudo.Di Stefano Parisini

Continue reading Visibile nel sagitario prima dell’alba una nuova nova a occhio nudo

Miliardi di stelle con pianeti nella zona abitabile

0f3f7b3d024c0f56f0acc50bc50d9557_XL
Credit: ESO

Un gruppo di ricercatori dell’Australian National University e del Niels Bohr Institute di Copenhagen ha calcolato quante stelle, tra tutte quelle presenti nella Via Lattea, potrebbero ospitare pianeti nella loro zona abitabile. Il risultato mostra, non solo che questo numero è molto alto ma che miliardi di queste stelle hanno da 1 a 3 pianeti alla giusta distanza perché possa esistere acqua allo stato liquido sulla loro superficie.

Continue reading Miliardi di stelle con pianeti nella zona abitabile

GIGANTESCO METEORITE AVVISTATO NEI CIELI DI MEZZA EUROPA, FINO AL NORD-ITALIA (TUTTI I VIDEO)

Avvertita in molto casi anche una forte esplosione
Redazione Blue Planet Heart

Nella serata del 14 marzo 2015, precisamente intorno alle ore 20:44 ora italiana, un gigantesco meteorite ha attraversato i cieli di gran parte d’Europa, dalla Germania all’Austria, dalla Francia alla Svizzera fino al Nord-Italia. Centinaia sono state le segnalazioni alle autorità da parte di cittadini che hanno visto il cielo illuminarsi a giorno e davvero numerosi sono i filmati amatoriali pubblicati dal web, di cui ve ne diamo alcuni esempi

Continue reading GIGANTESCO METEORITE AVVISTATO NEI CIELI DI MEZZA EUROPA, FINO AL NORD-ITALIA (TUTTI I VIDEO)

Hubble conferma, c’è acqua su Ganimede, un oceano ben più vasto degli oceani terrestri messi insieme

Gli scienziati stimano che il mare sia spesso 100 chilometri e si trovi sotto 150 chilometri di crosta, soprattutto ghiaccio. Di fatto questo risultato appare confermare un’ipotesi esistente già dal 1970, poi ribadita grazie alla sonda Galileo della NASA che ha misurato il campo magnetico di Ganimede nel 2002.Di Francesco Rea.

Ganimede-un-sandwich-di-oceani-e-ghiaccio5

Continue reading Hubble conferma, c’è acqua su Ganimede, un oceano ben più vasto degli oceani terrestri messi insieme

Riconfermata l’esistenza del pianeta che potrebbe ospitare la vita

gliese
in foto: Rappresentazione grafica Gliese 581d.

Esiste, non esiste e infine sì: Gliese 581d, l’esopianeta che potrebbe avere le caratteristiche idonee ad ospitare la vita, non è un’invenzione di alcuni astronomi.

Continue reading Riconfermata l’esistenza del pianeta che potrebbe ospitare la vita

La stella più veloce della galassia accelerata da una supernova

Benché nana e nuda d’idrogeno, US 708 risulta la stella più veloce della nostra galassia, viaggiando a 1.200 chilometri al secondo. E’ schizzata via da una stretta coppia binaria, quando la compagna nana bianca è esplosa in supernova.Di Stefano Parisini

Rappresentazione artistica di una "classica" stella iperveloce, spinta fuori dalla galassia. Crediti: NASA, ESA, and G. Bacon (STScI)
Rappresentazione artistica di una “classica” stella iperveloce, spinta fuori dalla galassia. Crediti: NASA, ESA, and G. Bacon (STScI)

 

Continue reading La stella più veloce della galassia accelerata da una supernova

Luci misteriose su Cerere, il 6 marzo l’arrivo della sonda Dawn, ma nessuna risposta fino ad Aprile

E’ quasi arrivato il momento: Venerdì 6 Marzo alle 13:20 ora italiana la sonda Dawn della NASA entrerà in orbita attorno al pianeta nano Cerere.

I responsabili della missione hanno illustrato tutti i dettagli in una conferenza stampa al Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa in CaliforniaIn questi mesi l’attesa per il suo arrivo è stata aumentata dai molti gli enigmi che la sonda dovrà cercare di risolvere. Primo fra tutti i due punti luminosi fotografati in uno dei suoi crateri e attualmente senza risposta. Ma non è tutto, un’altro obbiettivo della sonda è scoprire l’eventuale presenza di acqua liquida nel sottosuolo, che aprirebbe scenari astrobiologici inesplorati.
Ma i riflettori sono tutti inevitabilmente sulle macchie bianche. Fin’ora soltanto ipotesi: riflessi di strutture formate da ghiaccio o sale. Se fosse vero sarebbe una caratteristica sorprendente e unica nel Sistema solare. Ma per ora nessuna certezza.

Le risposte non arriveranno subito: Cerere potra inviare i dati della missione dopo un periodo di oscuramento dietro il pianeta nano, da cui spunterà a fine Aprile.

Dopo il salto le ultime novità sull’enigma che sta appassionando il mondo.

Continue reading Luci misteriose su Cerere, il 6 marzo l’arrivo della sonda Dawn, ma nessuna risposta fino ad Aprile

Il cielo di marzo: arriva l’eclissi di sole

Questo mese, occhi all’insù per seguire l’eclissi di Sole. L’appuntamento è fissato, tempo permettendo, per la mattina del 20, giorno in cui cade anche l’equinozio di primavera, quando la luna si frapporrà tra la Terra e la nostra stella, oscurandola temporaneamente.Di Marco Galliani

Un'immagine dell'eclissi di Sole del 2012 dal Queensland, Australia. Crediti: GLORIA Project
Un’immagine dell’eclissi di Sole del 2012 dal Queensland, Australia. Crediti: GLORIA Project

 

Continue reading Il cielo di marzo: arriva l’eclissi di sole