Archivi categoria: scienza

Insetto esotico gigante depone due uova nell’orecchio di un giornalista nel corso di una trasmissione in diretta

uova di insetti giganti giornalista africano (4)

Un giornalista di Washington DC (USA) ha avuto un momento difficile nel corso di una trasmissione in diretta lunedi 23 marzo, quando un insetto esotico rannicchiato nel suo orecchio depone due uova.

Bob Barnard, del canale Fox 5 stava parlando dal Museo di Storia Naturale della Smithsonian quando una falena africana (Argema mimosae), delle dimensioni di un palmo della mano, inaspettatamente atterra sulla sua testa.

Barnard non si preoccupò molto, e ha continuato con la sua trasmissione.Quando ha finito, ha scoperto che l’animale aveva lasciato un dono. Continue reading Insetto esotico gigante depone due uova nell’orecchio di un giornalista nel corso di una trasmissione in diretta

Le immagini shock di un bambino nel ventre di una mamma fumatrice

Le immagini shock di un bambino nel ventre di sua madre fuma

Se conosci una donna incinta che fuma, falle vedere queste immagini, verrebbe da dire, come sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione da sempre impegnata contro il tabagismo. Un team di ricercatori dell’Università di Durham e Lancaster ha appena scoperto che i neonati di mamme fumatrici muovono più spesso la testa e aprono la bocca più frequentemente di quelli le cui madri non fumano. Per il dottor Reissland, uno dei leader dello studio, è un segno di stress per il feto.

Continue reading Le immagini shock di un bambino nel ventre di una mamma fumatrice

Il large Hadron Collider potrebbe rilevare dimensioni extra

Credito foto: Mopic via Shutterstock. Se la gravità sta prosciugando  piccoli buchi neri in altre dimensioni, l’LHC potrebbe trovarli

Un documento su Physics Letters B  ha sollevato la possibilità che il Large Hadron Collider (LHC) potrebbe fare una scoperta che può mettere il suo precedente trionfo con il Bosone di Higgs  in ombra. Gli autori suggeriscono che potrebbe rilevare i mini buchi neri.Tale risultato non sarebbe solo una questione di grande importanza per sé, ma potrebbe essere un’indicazione di cose ancora più importanti.

Poche idee sulla fisica teorica catturano l’immaginazione del pubblico tanto quanto il ” l’ipotesi dei molti mondi  “, che propone un numero infinito di universi che differiscono dal nostro in modi grandi e piccoli. L’idea ha fornito ottimo foraggio per gli scrittori di fantascienza .

Continue reading Il large Hadron Collider potrebbe rilevare dimensioni extra

Il più antico cervello umano in Gran Bretagna si è conservato nel fango per 2.600 anni

Credito foto: York Archaeological Trust

Un cranio umano dall’età del ferro  è stato portato alla luce in una fossa fangosa alla fine del 2008 ha 2.600 anni. Dopo un esame più attento, il cranio  incrostato di terra conteneva una sostanza di colore giallo insolito che si è rivelato essere il più vecchio cervello umano superstite della Gran Bretagna. Ora, i ricercatori hanno capito come questo cervello straordinario si è conservata così bene e così a lungo: Il fango ha fornito una sepoltura senza ossigeno.

Continue reading Il più antico cervello umano in Gran Bretagna si è conservato nel fango per 2.600 anni

Ecco Frankie, il cane che “annusa” i tumori (e non sbaglia)

 Scritto da Roberta Ragni

 81475445 frankie624

I cani sanno annusare i tumori. Sono sempre più le storie di amici a quattro zampe che si trasformano in ‘medical detector‘. L’ultima è quella di Frankie, che è riuscito a dare una diagnosi corretta in 30 casi su 34. Il cane è stato utilizzato per fiutare il cancro della tiroide in persone a cui non era stata ancora diagnosticata, mostrando un tasso di successo dell’88% nella ricerca di tumori.

Continue reading Ecco Frankie, il cane che “annusa” i tumori (e non sbaglia)

Sensazionale scoperta Made in Italy: ecco dove si nasconde il virus HIV

    Il 2 marzo potrebbe essere una data storica nella lotta contro quella che fin dagli anni 80 – a cui risalgono i primi casi – è considerata una vera e propria pandemia: l’AIDS, una vera e propria epidemia considerato che la diffusione di questa malattia interessa più aree geografiche del mondo, con un alto numero di casi gravi ed una mortalità elevata.

Una delle riviste più antiche e più importanti tra quelle scientifiche esistenti , Nature edita nel Regno Unito, ha pubblicato un articolo ad opera di un gruppo di ricercatori italiani dell’International Center for Genetic Engineering and Biotechnology di Trieste, coordinati dal professore Mauro Giacca, che sembrerebbe avere scoperto l’iter che il virus HIV segue, da quando si annida nelle cellule umane, fino a quando le attacca distruggendo il sistema immunitario.

Continue reading Sensazionale scoperta Made in Italy: ecco dove si nasconde il virus HIV

La vita come NON la conosciamo è possibile su Titano

https://i1.wp.com/aliveuniverseimages.com/media/k2/items/cache/9f1687b36272682d88ef7d3481444c51_XL.jpg
Azotosoma Credit: James Stevenson

 Forse è proprio ora di ampliare i nostri orizzonti perché secondo un gruppo di ricercatori della Cornell University, la vita oltre la Terra potrebbe esistere ed essere molto diversa da quella che conosciamo.

Il team, formato da chimici esperti di dinamica molecolare ed astronomi, è andato oltre le teorie ed ha presentato un modello realistico di vita aliena basata sul metano, adatto a prosperare in un mondo freddo ed inospitale come la grande luna di Saturno, Titano.
I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science Advances.

Continue reading La vita come NON la conosciamo è possibile su Titano

TOKYO – E’ nato l’utero artificiale benvenuti in Matrix

TOKYO - E' nato l'utero artificiale benvenuti in Matrix

SIGNORI ADESSO E’ PUBBLICO ESISTE L’UTERO ARTIFICIALE. A Tokyo, i ricercatori hanno messo a punto una tecnica chiamata EUFI – incubazione fetale extrauterina.Hanno cosi creato la vita senza la necessità di usare una donna. Usando dei feti di capra, hanno poi collegato attraverso dei cateteri il sistema venoso e creando la camera amniotica presente all’interno della donna. I Ricercatori hanno utilizzato dei feti di capra, cateteri filettati attraverso grandi vasi nel cordone ombelicale e fornito ,ai feti, sangue ossigenato mentre erano sospesi in incubatrici contenenti liquido amniotico artificiale riscaldato alla temperatura corporea adatta e modificata man mano. Forse tra 10 anni avremo la possibilità di far nascere bambini da uteri di animali, o addirittura da uteri completamente artificiali.

Continue reading TOKYO – E’ nato l’utero artificiale benvenuti in Matrix

E ‘il momento di entrare in contatto con gli alieni

Scienziato aspetta per anni il contatto extraterrestre, dice che ora è il nostro turno per inviare un messaggio. Alcuni dicono che questo può essere pericoloso

E ‘tempo di cercare attivamente  la vita intelligente extraterrestre in contatto su altri pianeti. Almeno questo è quello che alcuni scienziati stanno dicendo. I ricercatori coinvolti nella ricerca di vita extraterrestre stanno prendendo in considerazione l’invio di un  messaggio nello spazio, e stanno già pensando a come dovrebbe essere. Continue reading E ‘il momento di entrare in contatto con gli alieni