I 10 alimenti migliori per il nostro cervello

Scopriamo insieme quali sono i 10 alimenti migliori per il nostro cervello per una alimentazione più sana e naturale

Per avere un cervello più sano ed efficiente, vero e proprio centro direzionale del nostro corpo, serve il giusto riposo, ma anche un’alimentazione attenta ed equilibrata. Che in natura trova i suoi migliori alleati.

Continua a leggere

L’origine degli Assi: una suggestiva ipotesi sull’origine dei semi delle carte da gioco numerali

Di Andrea Vitali

William Henry Wilkinson in The Chinese origin of playing cards (1) ritenne che le carte cinesi, apparse poco dopo l’invenzione della stampa intorno al X secolo, fossero in realtà vero e proprio denaro, utilizzate sia come strumento di gioco sia quale posta scommessa. Negli anni ‘30 del ventesimo secolo Stewart Culin, direttore del Museo di Brooklin, pubblicò uno studio in cui evidenziava come che le carte fossero presenti in Cina in epoca antecedente al 1100 d.C., sostenendo che quelle europee derivavano graficamente dalla carta moneta in uso al tempo della dinastia Tang (608-908 d.C), sulla quale era consuetudine imprimere le effigi degli imperatori e di altri personaggi di rango. Continua a leggere

Vulcanelli di fango, in Sicilia ce ne sono tantissimi. In Pakistan nel 2009 hanno fatto nascere una nuova isola!

vulcanello03Le esplosioni dei vulcanelli di fango, come quella avvenuta sabato in Sicilia, nella riserva Maccalube ad Aragona-Caldare (Agrigento), sono tutt’altro che rare. ”Non e’ possibile prevedere questi fenomeni naturali, ma e’ chiaro che bisogna studiarli per riuscire ad avere un sistema di monitoraggio e controllo simile a quello utilizzato per vulcani e terremoti”, osserva Rocco Favara, direttore della sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). I vulcanelli sono quindi poco studiati, nonostante siano molto comuni in Sicilia, dove oltre che nella provincia di Agrigento si trovano nei pressi di Caltanissetta (dove e’ avvenuta un’esplosione nel 2008) e di Catania, vicino Paterno’ e Belpasso. Continua a leggere

C’è acqua su quell’esopianeta

Gli scienziati hanno individuato il più piccolo Pianeta esterno al Sistema Solare con tracce di vapore acqueo nell’atmosfera.

C'è acqua su quell'esopianeta.
in foto: Rappresentazione artistica del profilo di HAT-P-11b (Image credit: NASA/JPL-Caltech)

Grazie ai dati raccolti dai telescopi spaziali Hubble, Spitzer e Kepler gli scienziati hanno osservato cieli limpidi e vapori d’acqua nell’atmosfera di un Pianeta collocato al di fuori del Sistema Solare. Il nuovo oggetto scoperto, che per il momento si chiama semplicemente con la sigla HAT-P-11b, ha dimensioni più o meno simili a quelle di Nettuno: questo ne fa il più piccolo esopianeta sul quale sia stata individuata acqua allo stato gassoso.

Continua a leggere

La “Nazca del Kazakistan”: scoperti più di 50 geoglifi in Asia centrale, compresa una svastica!

Più di 50 geoglifi di varie forme e dimensioni, tra cui una svastica enorme, sono stati scoperti in tutto il Kazakistan settentrionale, in Asia centrale. La presenza di tutte queste strutture, per lo più tumuli di terra, creano un paesaggio artistico molto simile a quello visto sull’altipiano di Nazca, in Perù.

svastica-Kazakistan

Continua a leggere

Gli uccelli si sono evoluti dai dinosauri a poco a poco, con la diversità

Photo credit: Jason Brougham

Possiamo smettere di cercare l’anello mancante nel passaggio dinosauro-uccello  perché era senza soluzione di continuità. Gli uccelli sono un continuum di milioni di anni di evoluzione, e non c’era stato un grande salto tra i non-uccelli per gli uccelli.

I ricercatori hanno realizzato l’albero più completo della famiglia a due zampe, i mangiatori  di carne i dinosauri  rivelano  le caratteristiche di uccelli familiari: come piume, ali, quadrilateri, ossa cave, e le fatture - evolute nel corso di milioni e milioni di anni, lentamente accumulando piccoli spostamenti nella forma e funzioni. Ma una volta che questi pezzi erano al loro posto, una esplosione evolutiva è iniziata. Il graduale assemblaggio del  corpo uccello come lo conosciamo oggi, culminata con rapidi tassi di evoluzione. Il lavoro è stato pubblicato su Current Biology la scorsa settimana. Continua a leggere

Non esistono i buchi neri secondo una nuova ricerca

buracos negros nao existem

I misteriosi buchi neri sono gli oggetti più scuri e densi nell’universo, neanche la luce riesce e sfugire .

Molto è stato teorizzato su di loro, ma una recente ricerca può portare tutto questo campo di studio sottosopra: durante l’unione di due teorie apparentemente contrastanti, Laura Mersini-Houghton, professore di fisica presso l’Università del North Carolina a Chapel Hill (USA), ha detto che è matematicamente dimostrato che i  buchi neri non esistono.

“Sono ancora sotto shock“, ha detto Mersini-Houghton. Stiamo studiando questo problema [di fondere due diverse teorie] da oltre 50 anni e questa soluzione ci molto da pensare.

I due casi citati dalla Mersini-Houghton è la teoria della gravità e della meccanica quantistica. Continua a leggere

FIBRE DI VETRO – Pericolose come l’amianto

FIBRE DI VETRO - Pericolose come l'amianto

L’AMIANTO NEI MATERIALI DA COSTRUZIONE E’ STATO MESSO AL BANDO DOPO DECENNI DI RICERCA e dopo aver accertato più gravi casi di cancro al polmone dovuti all’avvelenamento da amianto. Adesso la fibra di vetro, utilizzata in sostituzione dell’amianto, è sotto esame per le stesse ragioni. I ricercatori indipendenti della Cornell University hanno scoperto che la sindrome dell’edificio malato (SBS), che fa sì che molti degli occupanti degli edifici soffrano di problemi di salute simili , e questi si verifichino soprattutto nelle strutture di recente costruzione a tenuta stagna senza un’adeguato sistema di pulizia dell’aria interna. Continua a leggere

Se la bottiglia si scalda, aumentano BPA e antimonio

14198404971_50574d61e3_cSi ritorna a parlare di bisfenolo A: in un recente studio pubblicato sulla rivista Environmental Pollution, i ricercatori sconsigliano di bere abitualmente l’acqua dalle bottiglie di plastica rimaste in un ambiente caldo troppo a lungo. Dopo aver esaminato 16 diverse marche di acqua in bottiglia, conservate in un ambiente a 70°C per circa quattro settimane, hanno infatti scoperto che i livelli di BPA e antimonio erano aumentati. Continua a leggere

Sensazionale: scoperti fossili viventi di 600 milioni di anni fa

Sembrano alieni, ma sono i microrganismi che popolavano la Terra 600 milioni di anni fa. Sono totalmente diversi da qualsiasi altro essere vivente attuale e la loro storia è un enigma. Di certo, secondo i ricercatori che li descrivono sulla rivista Nature, appartenevano a un gruppo diverso da quello degli antenati comuni agli esseri che oggi vivono sul nostro pianeta.

Continua a leggere

Il Diluvio Universale nella Bibbia deriva da leggende sumeriche più antiche? Pare proprio di sì.

Di Pierluigi Montalbano

George Smith, un profano nel campo dell’archeologia, incisore di banconote, nato il 26 marzo 1840 a Chelsea presso Londra, era un autodidatta che si dedicava allo studio delle prime pubblicazioni di assi­riologia. A 26 anni scrisse un paio di lavori su caratteri cuneiformi di ancor dubbia interpreta­zione, che attirarono l’attenzione del mondo specializ­zato. Due anni piú tardi era assistente della sezio­ne egizio-assira del British Museum di Londra. E quan­do morì a 36 anni, nel 1876, aveva già pubblicato una dozzina di opere e il suo nome era lega­to a notevoli scoperte. Questo ex incisore di banconote era curvo nel 1872 sulle tavole che Hormuzd Rassam aveva mandato al Museo, e cercava di decifrarle. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.085 follower