IL MERAVIGLIOSO SPETTACOLO DELLA NEBBIA….. A RIDOSSO DEL CENTRO DI PERUGIA

Si ripete ogni anno, soprattutto in autunno e primavera, e l’evento è davvero spettacolare
Redazione Blue Planet Heart

La parte nord di Perugia, vista da Porta sole.

I Perugini lo conoscono bene questo fenomeno, che avviene soprattutto, ma non solo, nelle giornate autunnali, invernali e all’inizio della primavera, quando una zona di alta pressione staziona per più giorni sull’Umbria, portando una situazione di tempo stabile e soleggiato (in collina) con assenza totale di ricambio d’aria nei bassi strati.
E’ in questi casi che, su gran parte del territorio regionale, si forma un tappeto di nebbia, che ricopre tutte le zone che si trovano al di sotto dei 400/450 metri s.l.m., mantenendo su queste un clima assolutamente opprimente fatto di freddo-umido, scarsa visibilità e, in prossimità dei centri urbani, anche favorendo il ristagno degli inquinanti prodotti dall’uomo.

Continue reading IL MERAVIGLIOSO SPETTACOLO DELLA NEBBIA….. A RIDOSSO DEL CENTRO DI PERUGIA

La piante si parlano con un internet sotterraneo di funghi. Ma ci sono anche hacker e ladri

internet sotterraneo di funghi

Forse non bisognava fare un kolossal cinematografico come Avatar per immaginare Pandora: la rete naturale che collega il vivente, compresi gli esseri umani che ne sono inconsapevolmente avviluppati,  ce l’abbiamo  proprio sotto i piedi e somiglia in maniera impressionante ad un Internet primigenio. Infatti anche le  piante utilizzano la rete per comunicare ed è fatta di fili fungini, il micelio. In questo inaspettato network planetario,  non si spostano solo messaggi, ma anche risorse e, proprio, come nell’Internet umano, le piante possono utilizzare la rete per fini “criminali”, pirati “informatici”, hacker che però non hanno niente di virtuale ma operano in quello che ci riporta molto più indietro di Avatar, ai miti primigeni della nascita della vita ed all’albero planetario che la sosterrebbe.

Continue reading La piante si parlano con un internet sotterraneo di funghi. Ma ci sono anche hacker e ladri

Ufo: scoperto un oggetto volante in una foto scattata da Apollo 12?

Ufo Apollo12

Ufo 45 anni dopo: un oggetto volante non identificato sarebbe stato scoperto in un’immagine ripresa dalla missione Apollo 12, partita nel 1969. La foto, scoperta da un utente di Youtube, è stata postata poi sul sito Ufo Sightings Daily, che considera probabile al 95 per cento la sua natura aliena. Realtà o scherzo della luce?

Continue reading Ufo: scoperto un oggetto volante in una foto scattata da Apollo 12?

Curarsi mangiando: 7 semi con super poteri da inserire nella dieta

cover

Tra gli alimenti più importanti all’interno di una dieta equilibrata e salutare, troviamo i semi: questi non sono altro che il cuore di una pianta e per questo motivo risultano ricchi di sostanze nutritive e di proprietà benefiche per l’organismo.
Possono essere utilizzati come base per la preparazione di un infuso, essere aggiunti tra gli ingredienti di una ricetta o essere consumati come snack: in ogni caso, mangiare semi è il modo migliore per assumere nutrienti e integrare la dieta con vitamine, minerali, proteine, oli essenziali ed enzimi.

Vediamo allora quali sono i 7 “super” semi che non dovrebbero mai mancare nella dieta di ognuno di noi!

Continue reading Curarsi mangiando: 7 semi con super poteri da inserire nella dieta

Luci a LED danno un look speciale per la pista ciclabile in Olanda ispirata a Van Gogh

L’artista olandese Vincent van Gogh è una delle più ammirate figure artistiche di tutta la storia dell’arte. Considerato il grande pioniere del post-impressionismo, le sue opere lasciano   chiunque impressionato.

Nonostante la vita dolorosa dalla puntata enigmatica dell’orecchio tagliato e dal fatto che egli non ha avuto il successo come artista, mentre era in vita, oggi come ho detto, è uno dei più grandi personaggi del mondo dell’arte. Le sue opere sono iconiche, lui è una grande ispirazione per gli incredibili progetti artistici come quello di queste foto.

Continue reading Luci a LED danno un look speciale per la pista ciclabile in Olanda ispirata a Van Gogh

Quanti batteri si trasmettono con un bacio

 Una équipe di scienziati olandesi ha studiato gli effetti del bacio sulla flora batterica orale. Ecco cosa ha scoperto

(Foto: Getty Images)
(Foto: Getty Images)

A saperlo prima, forse Adriano Celentano avrebbe dovuto rivedere a ribasso la sua 24mila baci. Perché, stando a uno studio appena pubblicato sulla rivista open-access Microbiome, scambiarsi 24mila baci equivale, più o meno, a trasferire quasi 2mila miliardi di batteri da una bocca all’altra. Gli autori del lavoro, guidati da Remco Kort, del Dipartimento di microbiologia e biologia dei sistemi di Tno, hanno condotto uno studio su 21 coppie, chiedendo loro di rispondere a un questionario relativo alla frequenza dei baci scambiati, e hanno poi prelevato campioni dalla loro lingua e dalla loro saliva per studiare la composizione della flora batterica orale

Continue reading Quanti batteri si trasmettono con un bacio

Ecco come l’olio di oliva previene il cancro al colon

olio extra vergine di olivaSvelati i meccanismi genetici con cui l’ olio di oliva previene il cancro al colon. È il risultato di uno studio condotto dall’Università Campus Bio-Medico di Roma e dall’Università degli Studi di Teramo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Camerino e con il Karolinska Institute di Stoccolma.

Che l’olio extravergine d’oliva fosse un alimento importante per ridurre l’incidenza di numerose neoplasie era stato suggerito, negli ultimi anni, da varie ricerche sperimentali.

Non erano però ancora chiari i meccanismi alla base di quest’azione ‘benefica’. Continue reading Ecco come l’olio di oliva previene il cancro al colon

I Tofet, i cimiteri fenici dedicati ai bambini

di Pierluigi Montalbano

Si tratta di santuari caratteristici dell’area mediterranea centrale.
Sono assenti in Libano, Spagna e Ibiza. Li troviamo in Tunisia (Soùsse e Cartagine), Sicilia (Mòzia, Solùnto e Lillibèo) e Sardegna, a Tharros, Sulci, Monte Sirai, Nora, Cagliari e Bithia. In Africa di età neo-punica, dopo la prima distruzione di Cartagine, abbiamo una proliferazione di tofet.
Sono santuari a cielo aperto in cui l’elemento preponderante non è l’edificio, anche se a volte può esserci. Il tophet è sempre circondato da un temenos (un recinto sacro), all’interno del quale c’è la deposizione di urne in ceramica e stele in pietra.
Generalmente si realizzava a nord dell’abitato in una posizione periferica e non veniva mai spostato: qualora si dovevano fortificare le città, per non spostarlo si arrivava a modificare il percorso delle mura. Le urne contengono le ceneri di fanciulli, infanti, agnelli e capretti e, sporadicamente, uccelli. I bambini potevano essere feti o neonati ma a volte si arrivava fino ai tre-quattro anni. Continue reading I Tofet, i cimiteri fenici dedicati ai bambini

Gli scienziati discendono sul fondo del cratere in Siberia,foto impressionanti

siberia cratere di 5Ricordate l’ enorme cratere di 80 metri  scoperto in Siberia nel luglio scorso? Nel tentativo di saperne di più su questo misterioso buco, un team di geologi russi ha deciso di effettuare  una discesa estrema in corda doppia per andare in fondo al foro. La spedizione è riuscita a condurre test e scattare alcune foto impressionanti.

Continue reading Gli scienziati discendono sul fondo del cratere in Siberia,foto impressionanti

Incredibile nuova scoperta ci avvicina alla clonazione del mammut lanoso

Photo credit: Royal BC Museum

L’ultima  straordinariamente ben conservata carcassa di mammut lanoso scoperta potrebbe finalmente fornire agli scienziati una rara opportunità per portare queste bestie iconiche di nuovo a vita. Gli scienziati hanno ampiamente analizzato il campione, al fine di ricostruire la sua storia di vita e stanno ora cercando di capire se hanno abbastanza DNA per esperimenti di clonazione. Anche se alcuni scienziati cercano disperatamente di fare la storia e far risorgere questi animali da molto tempo estinti, altri si oppongono con forza ajl’idea e hanno ancora una volta messo in evidenza le questioni etiche che circondano questo argomento controverso. Continue reading Incredibile nuova scoperta ci avvicina alla clonazione del mammut lanoso

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.163 follower