Li-fi, lampade a LED per navigare ad alta velocità

Detail-lifi

Scaricare un film in alta definizione in soli 45 secondi. Un giorno sarà forse possibile grazie a Li-Fi (light fidelity), una nuova tecnologia sviluppata dalla società messicanaSisoft Company, in collaborazione con l’Instituto Tecnológico Autónomo de México (Itam), che permette di navigare in rete sfruttando la luce delle lampade a LEDContinua a leggere

Come Convincere tuo Marito ad Aiutarti in Casa

Husband helping intro.jpg

La suddivisione delle “faccende di casa” è inesistente in molte case. Tra lavoro, figli e impegni sociali, le faccende di casa di solito ricadono solo sulle spalle stanche della moglie. Dopo un certo tempo, molte mogli covano risentimento, soprattutto se hanno anche un lavoro e le faccende di casa diventano un secondo lavoro.

Per evitare crisi familiari, un buon metodo è quello di avere un piano che non solo motiverà tuo marito ad aiutare in casa, ma creerà pace ed equilibrio all’interno del matrimonio. Continua a leggere

Dimagrire con i rimedi naturali: prova l’aceto di sidro di mele

Non sempre per dimagrire è necessario passare ore in palestra e seguire un regime alimentare rigido. Esistono infatti dei validi alleati in grado di farci perdere peso: scopri tutte le proprietà de sidro di mele.
Dimagrire con i rimedi naturali: prova l'aceto di sidro di mele.
Sapevi che l’aceto di sidro di mele può aiutarti a perdere peso? Oltre a contenere minerali e vitamine infatti, l’aceto è in grado di bruciare i grassi e di favorire il funzionamento del metabolismo. Scopri come dimagrire grazie alle proprietà benefiche dell’aceto di sidro di mele! Continua a leggere

Scoperte tracce di una civiltà perduta sorta prima della comparsa della foresta amazzonica

Un gruppo di archeologi ha compiuto una straordinaria scoperta nel cuore dell’Amazzonia: i perimetri di centinaia di monumenti geometrici lasciati da una civiltà sconosciuta sorta prima che sorgesse l’attuale foresta foresta pluviale. www.ilnavigatorecurioso.it
tracce-amazzonia


 Uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciencesriporta la scoperta di una serie di misteriose linee e forme geometriche incise sul suolo dell’Amazzonia.
Secondo quanto riporta Discovery News, le tracce risalgono a migliaia di anni fa, prima ancora che la foresta pluviale amazzonica assumesse l’attuale forma.
Quale cultura abbia creato queste strutture e quel fosse il loro scopo rimangono un mistero, ma la loro scoperta apre un nuovo capitolo sulle culture preistoriche del Rio delle Amazzoni, prima dell’arrivo degli europei. Continua a leggere

TORNANO GLI INCENDI A CANNETO DI CARONIA COME 10 ANNI FA

Una presa elettrica in uno sgabuzzino che si scioglie, il fumo che invade la stanza ma, soprattutto, non entra in funzione il “salvavita” e non scatta l’allarme. Poi, a distanza di poche ore, un televisore che si incendia. A Canneto di Caronia, frazione salita alla ribalta mondiale 10 anni fa, per incendi provocati da campi elettromagnetici la cui origine non è mai stata spiegata, ritorna la paura anche perché l’episodio della presa auto-incendiatasi, avvenuto a mezzogiorno, e quello del televisore verificatosi alle 18 non sono che gli ultimi di una serie di fatti che hanno messo in allerta gli abitanti del borgo.

Continua a leggere

Sale nelle pietanze: il limone alleato per ridurre la concentrazione di sodio

limone e saleGli italiani nel mondo sono conosciuti come dei buongustai. Ma proprio per tale ragione si abbandonano e si abituano agli eccessi. E’ ciò che sta accadendo negli ultimi anni in merito anche al consumo pro – capite di sale: secondo alcuni studi la media al giorno è pari a 12 grammi, certamente ben al di sopra della dose giornaliera raccomandata dall’OMS/FAO di 5 grammi al giorno, con conseguenti gravi ricadute sulla salute soprattutto in merito ai rischi per la circolazione sanguigna e l’aumento di casi di cittadini soggetti ad ipertensione e problemi renali. Continua a leggere

UFO, meteorite o…? Misterioso ‘buco nero’ di 80 metri è apparso alla ‘fine del mondo’

buco nero cratere yamal siberiaUna spedizione di emergenza è partita alla volta dello Yamal, per studiare un misterioso “buco nero” improvvisamente apparso nell’estrema regione della Siberia. Si tratta di un cratere dal diametro di circa 80 metri che ha lasciato basiti gli scienziati. Le cause dell’improvvisa comparsa del buco in Yamal, che tradotto vuol dire “la fine del mondo”, non sono ancora note. Ma come sempre, ci sono state molte speculazioni sul web. Secondo alcuni il cratere è il sito di atterraggio di un UFO.  Continua a leggere

Selezione artificiale: 6 animali trasformati in mostri

uccelloLa selezione artificiale, nota anche come l’allevamento selettivo, è un buon modo per dire che gli esseri umani hanno guidato l’evoluzione di altri animali fino a diventare veri e propri mutanti. Questi 6 animali che vedrete di seguito sono esempi di questa interferenza nella selezione naturale , eseguita nientemeno che da Madre Natura.

È interessante notare che le storie di questi mutanti offrono una visione piuttosto affascinante di come funziona l’evoluzione. E inoltre, ci fornisce una diversità davvero sorprendente. Vedrete una straordinaria varietà di colori, forme di ugelli, il tutto guidato da questo fenomeno artificiale.Alcuni di questi cambiamenti sono funzionali, è vero. Ma in cambio, altri sono (francamente) mostruosi. Per esempio: Continua a leggere

Una Ragazza lascia le sue lenti a contatto per 6 mesi e le amebe si nutrono dei bulbi degli occhi

Photo credit: Anna S. Kitzmann, MD Acanthamoebic cheratite è un effetto orribile di cura improprio delle lenti a contatto

Sembra una classica leggenda metropolitana , il genere di notizia che viene condivisa selvaggiamente . Tuttavia, laurea taiwanese Lian Kao è stata davvero accecata  per non aver  cambiato le lenti a contatto.

Lo spazio tra le lenti a contatto e l’occhio è un ambiente  adatto per i microrganismi che non amano l’ossigeno per riprodursi, e, peggio ancora, si nutrono della cornea. Acanthamoeba rappresenta la principale minaccia, e nel caso di Kao sei mesi senza togliere le lenti ha dato tutto il tempo per affermarsi. Continua a leggere

Ufo e alieni nelle pitture rupestri dell’India, risalenti a 10.000 anni fa ?

I quadri che ricordano nell’immaginario collettivo i “dischi volanti” suscitano da sempre forte curiosità. Avevamo parlato un mese fa di un dipinto murale del XIV secolo in Romania, che poteva raffigurare un Ufo. Il Times Of India pubblica un’interessante notizia dello stesso genere. Il Dipartimento di Stato Indiano che si occupa di archeologia e cultura del paese, sta pensando di chiedere aiuto a Nasa e ISRO (l’Agenzia Spaziale indiana) per indagare su alcune pitture rupestri risalenti a circa 10.000 anni fa, che potrebbero raffigurare alieni e Ufo. I disegni si trovano a Charama nel distretto Kanker una zona tribale di Bastar, a circa 130 km da Raipur, nelle grotte tra i villaggi lam e Gotitola. Secondo l’archeologo JR Bhagat, questi quadri raffigurano figure umanoidi come quelle mostrate nelle pellicole di Hollywood e Bollywood. 

“I risultati suggeriscono che gli esseri umani in tempi preistorici potrebbero aver visto o immaginato esseri provenienti da altri pianeti, che ancora creano curiosità tra le persone ed i ricercatori. Necessitiamo di una ricerca estesa per ulteriori accertamenti. Chhattisgarh attualmente non dispone di tale esperto che potrebbe fare chiarezza sull’argomento”, ha detto il Prof. Bhagat.
A seguire tutte le immagini. Continua a leggere

Gli effetti del porno sul cervello

Secondo uno studio psichiatrico le attività cerebrali di chi guarda troppo porno sono simili a quelle dei tossicodipendenti

Detail-orno

Il porno come il gioco d’azzardo,il tabacco e l’alcool. Almeno a livello diattività cerebrale. Lo dicono i risultati di una ricerca della Cambridge University, finanziata daWellcome Trust epubblicata su Plos One. Secondo gli scienziati, infatti, la fruizione di materiale a luci rosse innescherebbe nel cervello reazioni simili a quelle che avvengono in chi abusa di sostanze stupefacenti. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.014 follower