Archivi categoria: Spazio

Picchi di metano e sostanze organiche su Marte confermate da Curiosity

Possibile rifornimento di metano su Marte

Il 2014 sta per finire ed anche per la scienza è tempo di tirar le somme. In questo periodo a San Francisco si sta svolgendo l’AGU (American Geophysical Union) Fall Meeting, il consueto incontro annuale durante il quale gli scienziati presentano gli ultimi risultati. Per cui, preparatevi, i prossimi giorni saranno ricchi di novità e molti nuovi documenti verranno alla luce. Iniziamo da Curiosity, che ha rilevato picchi di metano nel cratere Gale ed altre molecole organiche nei campioni di roccia marziana prelevati con braccio robotico. Continue reading Picchi di metano e sostanze organiche su Marte confermate da Curiosity

Come si formano le stelle? Risolto un mistero interstellare

Un gruppo di astrofisici, guidati da Philip Hopkins del CalTech, grazie ad una serie di simulazioni realistiche realizzate con i supercomputer, ha trovato che l’attività stellare, che comprende il fenomeno delle supernovae e la stessa emissione di radiazione, gioca un ruolo fondamentale nella formazione di altre stelle e nell’evoluzione delle galassie. I risultati su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society. Di Corrado Ruscica

FIRE_galaxy_simul
La struttura a spirale ottenuta con la simulazione FIRE. Credit: P. Hopkins et al. 2014

Continue reading Come si formano le stelle? Risolto un mistero interstellare

C’è un universo parallelo che si muove a ritroso nel tempo?

Credito foto: Questa immagine rappresenta l’evoluzione dell’universo, a partire dal Big Bang. La freccia rossa indica il flusso del tempo / NASA

 

Il tempo, come lo intendiamo noi, si muove dal passato verso il futuro in modo irreversibile. Ma ora, un trio internazionale di fisici teorici sta suggerendo che c’è più di un futuro. Due universi paralleli sono stati prodotti dal Big Bang: il nostro, che si muove in avanti nel tempo (nella foto sopra), e un altro in cui il tempo si muove all’indietro. Questi risultati sono stati pubblicati in Physical Review Letters nel mese di ottobre. Continue reading C’è un universo parallelo che si muove a ritroso nel tempo?

Missione Rosetta:si rafforza l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta con gli asteroidi

Il rapporto fra deuterio e idrogeno nel vapore acqueo di 67P/Churyumov–Gerasimenko, analizzato dallo spettrometro della sonda Rosetta dell’ESA, è tre volte più alto di quello degli oceani terrestri. Si rafforza così l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta non con le comete bensì con gli asteroidi.Di Marco malaspina.

Lo strumento RTOF, uno dei due spettrometri di massa dell’esperimento ROSINA, a bordo dell’orbiter Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea. Crediti: ESA/Rosetta
Lo strumento RTOF, uno dei due spettrometri di massa dell’esperimento ROSINA, a bordo dell’orbiter Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea. Crediti: ESA/Rosetta

 

Continue reading Missione Rosetta:si rafforza l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta con gli asteroidi

Incontra un altro dei misteri di Marte che intriga gli astronomi

mars biscotto biscotto

L’ultimo mistero di Marte è una struttura circolare, di 2 km di diametro, posizionata in una grande pianura di lava, lisinha che sembra un campo di neve.

La lava scorreva in una regioni, simile ai “mari” della Luna, è chiamata Athabasca, ed è qui che si trovano le più recenti colate di lava su Marte. Sulla base di questo, gli astronomi ripongono le proprie speranze di dare una spiegazione su un fenomeno vulcanico. Continue reading Incontra un altro dei misteri di Marte che intriga gli astronomi

Sorpresa in Antartide trovate le prime particelle di polvere cometaria sulla terra

Polvere di cometa

Credit: Earth and Planetary Science Letters, Volume 410, 15 January 2015, Pages 1–1

I ghiacci dell’Antartide hanno riservato una nuova incredibile sorpresa, restituendo le prime particelle di polvere cometaria trovate sulla Terra.

A scoprirle è stato un gruppo di ricercatori giapponesi e statunitensi.

I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista Earth and Planetary Science Letters. Continue reading Sorpresa in Antartide trovate le prime particelle di polvere cometaria sulla terra

10 informazioni sulla Via Lattea che impressionano e creano ispirazione

10 facts about the Milky Way
La concezione di questo artista illustra la nostra attuale comprensione della struttura della galassia Via Lattea. Credito: NASA
La Via Lattea è un luogo immenso e molto interessante. Non solo misura circa 100,000-120,000 anni luce di diametro, è sede del pianeta Terra, il luogo di nascita dell’umanità. Il nostro sistema solare si trova a circa 27.000 anni luce di distanza dal Centro Galattico, sul bordo interno di una delle concentrazioni a spirale di particelle di gas e polvere chiamata Braccio di Orione.
Ma all’interno di quesste informazioni circa la Via Lattea si trovano alcuni bocconcini di informazioni aggiuntive, che sicuramente impressionano e creano ispirazione. Eccone dieci , elencati in nessun ordine particolare:

Continue reading 10 informazioni sulla Via Lattea che impressionano e creano ispirazione

C’ERA VITA SUL PIANETA ROSSO?SUL METEORITE CADUTO IN MAROCCO NEL 2011 TROVATO CARBONIO ORGANICO

Un gruppo di ricercatori ritiene di aver trovato materia di origine biologica sui campioni del meteorite marziano caduto in Marocco nel 2011. Si tratta di carbonio derivante, probabilmente, da liquidi penetrati all’interno della roccia madre a basse temperature prima di staccarsi da Marte. Di Eleonora Ferroni.
tissint-664x442
Un campione del meteorite Tissint, caduto in Marocco il 18 luglio del 2011. Potrebbe nascondere il segreto della vita su Marte. Crediti: Alain Herzog/École polytechnique fédérale de Lausanne

 

Continue reading C’ERA VITA SUL PIANETA ROSSO?SUL METEORITE CADUTO IN MAROCCO NEL 2011 TROVATO CARBONIO ORGANICO

Fotografia di Pianeti Extrasolari fai da te!

Astrofotografia di pianeti extrasolari

Photo: David Schneider

Siete affascinati dai pianeti extrasolari? Vorreste una vostra personale foto ricordo di un mondo alieno in orbita intorno ad un’altra stella?

Bene, David Schneider, redattore capo presso IEEE Spectrum, ha realizzato la video-guida che fa per voi! Continue reading Fotografia di Pianeti Extrasolari fai da te!

Il cielo di dicembre: Rigel la gemma azzurra di Orione,sciame meteorico delle Geminidi,fenomeni celesti di questa fine d’anno

Rigel, la sfavillante stella nella costellazione di Orione, brilla nei cieli serali di questo mese. Ma a dicembre, meteo permettendo, ci attende anche lo sciame meteorico delle Geminidi. I consigli per osservarlo, insieme alle costellazioni, ai pianeti e ai principali fenomeni celesti di questa fine d’anno.Di Marco Galliani.

La stella Rigel e sulla sinistra, il curioso profilo della nebulosa IC 2118, non a caso ribattezzata Nebulosa Testa di Strega. Crediti:  Rogelio Bernal Andreo (Deep Sky Colors)
La stella Rigel e, sulla sinistra, il curioso profilo della nebulosa IC 2118, non a caso ribattezzata Nebulosa Testa di Strega. Crediti: Rogelio Bernal Andreo (Deep Sky Colors)

Continue reading Il cielo di dicembre: Rigel la gemma azzurra di Orione,sciame meteorico delle Geminidi,fenomeni celesti di questa fine d’anno

Misurato il transito di una super-Terra mentre passa davanti ad una stella di tipo solare mediante un telescopio terrestre

 Un gruppo di astronomi ha misurato il transito di una super-Terra mentre passa davanti ad una stella vicina di tipo solare mediante un telescopio terrestre. Il successo ottenuto nell’identificare l’esopianeta 55 Cancri-e è di buon auspicio per studiare quei numerosi pianeti di piccola taglia che le future missioni spaziali avranno il compito di scoprire .Di Corrado Rustica.
Terra_55Cancrie
La L’immagine illustra una simulazione del transito di 55 Cancri-e davanti alla sua stella ospite 55 Cancri A, in confronto con il transito della Terra e Giove nel caso del Sole. Credit: J. Rowe, NASA, SETI, J. Matthews, UBC

Continue reading Misurato il transito di una super-Terra mentre passa davanti ad una stella di tipo solare mediante un telescopio terrestre

Macchie giganti sul Sole

 

 

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca