Archivi categoria: scienza

6122425192_84fd4b1419_z

Una molecola sintetica che distrugge le cellule tumorali

6122425192_84fd4b1419_zCreata una molecola sintetica in grado di fare autodistruggere le cellule tumorali. Come ci riesce? Facendo convogliare da appositi trasportatori grandi quantità di ioni sodio e cloro dentro le cellule. Questo il risultato di uno studio pubblicato su Nature Chemistry da un gruppo di ricerca internazionale. Una scoperta interessante perché è la prima volta che trasportatori sintetici mostrano una reale attività biologica, inducendo l’autodistruzione delle cellule cancerose. Continua a leggere

E se fossimo un ologramma in 2D?

Un esperimento in corso presso il Fermi National Accelerator Laboratory, basato su interferometri laser, si propone di mettere alla prova alcune fra le più affascinanti teorie contemporanee sull’universo, fra le quali la congettura del “principio olografico”Di Marco Malaspina.

Uno scienziato al lavoro sui raggi laser, cuore dell'esperimento. L'olometro utilizzerà interferometri laser gemelli per verificare se l'universo è un ologramma a due dimensioni. Fermilab
Scienziato al lavoro sull’esperimento. L’olometro utilizzerà interferometri laser gemelli per verificare se l’universo è un ologramma a due dimensioni. Crediti: Fermilab

Continua a leggere

21GIF animate che spiegano Concetti matematici

Photo credit: Lucas V. Barbosa via Wikimedia Commons

Diciamoci la verità; in generale la matematica non è facile, ma questo è ciò che la rende così gratificante quando si risolve un problema, e si raggiungono nuovi livelli di comprensione.

Danica McKellar


La matematica può essere piuttosto difficile, ma dal momento che è la lingua in cui gli scienziati interpretano l’Universo, non c’è davvero niente da fare solo impararla. Dai un’occhiata a queste gif che vi aiuteranno a visualizzare alcuni aspetti difficili della matematica, in modo da poter dominare gli esami quest’anno.

Continua a leggere

Studio risponde se è possibile vivere per sempre

viver para sempre

Secondo un nuovo studio francese, vi è probabilmente una barriera biologica che impedisce agli esseri umani di vivere per sempre.

I ricercatori hanno studiato due categorie di persone che hanno vissuto una vita lunga: in primo luogo, hanno analizzato 1.205 morti tra il 1899 e il 2013 di supercentenari,” persone morte con un  età compresa tra 110 anni o più; poi studiato 19.012 atleti che hanno gareggiato ai Giochi Olimpici del 1896-2012 , gli atleti sono considerati come persone con grande longevità. Continua a leggere

17 equazioni che hanno cambiato il mondo

Nel 2013 Ian Stewart, professore emerito di matematica presso l’università di Warwick, ha pubblicato un libro molto interessante e che consiglio a tutti di leggere, almeno per chi non ha problemi con l’inglese. Come da titolo di questo articolo, il libro si intitola “Alla ricerca dello sconosciuto: 17 equazioni che hanno cambiato il mondo”.

Perchè ho deciso di dedicare un articolo a questo libro?

In realtà, il mio articolo, anche se, ripeto, è un testo che consiglio, non vuole essere una vetrina pubblicitaria a questo testo, ma l’inizio di una riflessione molto importante. Queste famose 17 equazioni che, secondo l’autore, hanno contribuito a cambiare il mondo che oggi conosciamo, rappresentano un ottimo punto di inizio per discutere su alcune importanti relazioni scritte recentemente o, anche, molti secoli fa. Continua a leggere

Il video che spiega perché le zanzare pungono solo alcune persone

zanzaraCome ogni estate, molti di voi sono impegnati nella lotta contro le zanzare . e come ogni estate ci si chiede a cosa servano le zanzare se non a infastidirci con le loro punture.

Come ogni tassello della Natura le zanzare sono nutrimento per altri animali poiché fanno parte della catena alimentare.

L’aumento del numero delle zanzare va di pari passo con la diminuzione dei loro predatori; e da cosa è causata questa diminuzione se non dall’azione dell’uomo sulla natura?

Ma perché le zanzare pungono solo alcune persone? Continua a leggere

Ecco la pillola contro la calvizie: i capelli ricrescono in 4 mesi

Ricercatore del Columbia Medical Center di New York annuncia su Nature la scoperta. Il principio attivo in grado di curare l’alopecia autoimmune (non quella comune) si chiama Ruxolitinib ed è già in uso nel trattamento di alcune patologie tumorali. Gli scienziati assicurano: “Avrà un impatto positivo sulla vita delle persone”.

Ecco la pillola contro la calvizie: i capelli ricrescono in 4 mesi.

Continua a leggere

Gli alieni vivono nel petrolio?

Gli alieni potrebbero esistere davvero? Un team internazionale di ricercatori ha scoperto habitat estremamente piccoli che, con la loro testimonianza, aumentano la possibilità che ci sia vita su altri pianeti, offrendo allo stesso tempo un modo per ripulire le fuoriuscite di petrolio sul nostro pianeta. Lo studio “Water droplets in oil are microhabitats for microbial life”, dove sono riassunte tali conclusioni, è stato pubblicato su Science da un team di ricercatori tedeschi, di Trinidad e Tobago e statunitensi.

lago alieni 3

Continua a leggere

Nuove evidenze sull’importanza della vitamina D

800px-Sunlight_through_a_dandelion

Un nuovo importante ruolo della vitamina D nella salute della nostra sfera cognitiva sembra essere confermato da uno studio, il più grande nel suo genere, pubblicato su Neurology. Una carenza di vitamina D nelle persone anziane è stata infatti associata a un maggiore rischio di sviluppare demenza senile o il morbo di Alzheimer. “Ci aspettavamo di trovare un’associazione tra bassi livelli di vitamina D e il rischio aumentato di sviluppare queste patologie – spiega David Llewellyn, che ha coordinato il team dell’Università di Exeter – ma abbiamo trovato che l’associazione è il doppio di quanto ci aspettassimo”. Continua a leggere