Archivi categoria: Salute

Il primo paralitico al mondo a camminare di nuovo dopo il trapianto di cellule

trapianto di cellule - paralitico camminare indietroNel 2010, Darek Fidyka, un polacco di 40 anni, è stato aggredito a coltellate che lo hanno lasciato paralizzato e senza speranza di camminare di nuovo.

Questo fino a poco tempo. Grazie ad un nuovo trattamento con il trapianto di cellule, Darek acquisita sensibilità nelle gambe e gran parte dei suoi movimenti.

Un gruppo di ricerca presso l’Istituto di Neurologia, University College di Londra, hanno sviluppato un trattamento con cellule prelevate dal sistema olfattivo di Darek, più specificamente le cellule gliali olfattive del bulbo olfattivo, per rigenerare la colonna rimasta rotta. Continua a leggere

Milioni di bambini iPhone-dipendenti: lettera aperta alla Apple

Con milioni di iPhone e iPad venduti nel mondo, la Apple si può definire a ragione una delle principali fonti di esposizione alle radiazioni elettromagnetiche. I bambini sono sempre più dipendenti da questi dispositivi, immersi nei campi del wi-fi anche scuola. L’associazione americana Fearless Parents ha deciso di prendere l’iniziativa e scrivere una lettera aperta alla Apple. Potete farlo anche voi, vi spieghiamo come.applecupertino

Louise Kuo Habakus, presidente di Fearless Parents ha inviato una lettera aperta al CEO della Apple Inc. Se volete farlo anche voi, questo è l’indirizzo completo: Continua a leggere

Parkinson: trovato il modo per ripristinare la capacità di movimento

Parkinson04I ricercatori della Università di Sheffield hanno trovato un nuovo modo per invertire gli effetti causati da una delle cause genetiche più comuni del morbo di Parkinson. Le mutazioni in un gene chiamato LRRK2 comportano un rischio ben noto per questa malattia degenerativa, ma la base di questo legame non mai stato chiaro finora. Il team, guidato da Kurt De Vos del Dipartimento di Neuroscienze e da Alex Whitworth del Dipartimento di Scienze Biomediche, ha scoperto che alcuni farmaci potrebbero ripristinare completamente i problemi di movimento osservati nei moscerini della frutta (Drosophila) che presentano la mutazione del gene LRRK2 Roc-COR. Lo studio è stato pubblicato su Nature Communications. Si tratta di una ricerca che consegna una nuova speranza alle persone che presentano questa particolare mutazione nei loro geni: un giorno potrebbe essere possibile intervenire e fermare la progressione del Parkinson. Continua a leggere

Come limitare la comparsa di un tumore: le cose da fare (e da non fare)

fumo frutta mela

Purtroppo esistono. E quando non uccidono, rovinano comunque la vita di chi se ne ammala. E spesso sono causati dal contributo decisivo, al di là degli incidenti aspetti genetici ed ambientali, delle nostre abitudini sbagliate. Per questo è importante conoscere i modi con cui è possibile limitare la comparsa dei tumori. Ecco una lista di 12 punti che spiegano come limitare la comparsa di un male che, in diversi casi, conduce ancora a una morte atroce. La lista è stata stilata dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ed oggi viene rilanciata da Giovanni D’Agata presidente dello Sportello dei Diritti”: Continua a leggere

Cura dell’artrite: una singola iniezione potrebbe risolvere il problema

artriteA milioni di cittadini in tutto il mondo potrebbe essere risparmiata l’agonia paralizzante dovuta ai dolori dell’artrite dopo un importante passo avanti di alcuni scienziati.Hanno sviluppato una nuova semplice tecnica pionieristica per generare cellule che possono andare a ri-crescere al posto della cartilagine e delle ossa danneggiate.Il processo offre grande speranza per chi soffre di dolore quotidiano a causa della condizione degenerativa congiunta. Continua a leggere

Le cellule staminali offrono nuove speranze per il diabete di Tipo1

Photo credit: Jeff Filmore via Flickr. CC BY-NC-SA 2.0

Grazie ad una svolta nella ricerca sulle cellule staminali, gli scienziati sono  vicini a raggiungere finalmente un trattamento efficace per il diabete di tipo 1.Utilizzando le cellule staminali embrionali umane, i ricercatori di Harvard hanno messo a punto una tecnica che permette di far produrre alle cellule che producono insulina in quantità sufficienti sia per la scoperta di nuovi farmaci e  per il trapianto in chi soffre di diabete. Continua a leggere

Una bacca elimina il cancro. Pronto il farmaco sperimentale EBC-46

Hylandia dockrilliiDall’Australia una scoperta scientifica, che alimenta nuove speranze nella lotta al cancro. Ambasciatore di questa possibile rivoluzione è una bacca che cresce solo nelle foreste pluviali dell’Australia. La nuova terapia per sconfiggere il cancro è stata scoperta dal Queensland Institute of Medical Research (QIMR). Continua a leggere

Come Ridurre l’Acidità di Stomaco

Small salad with vegetables & goat cheese 1.jpgLo stomaco umano è pieno di un liquido acido prodotto naturalmente, che attiva gli enzimi digestivi che scomporranno i cibi che ingerirai. Un eccesso di acido nello stomaco però può causare gravi problemi e sintomi dolorosi. Il sintomo più comune associato con l’eccesso di acido nello stomaco è il bruciore di stomaco. L’acido in eccesso arriva all’esofago e provoca una sensazione di bruciore vicino al cuore. Un buon modo per liberarsi dell’acido in eccesso è non mangiare cibi speziati. I cibi speziati possono provocare infiammazioni dei tessuti. Reflusso acido e bruciore di stomaco persistente possono causare gravi danni ai tessuti sensibili della gola e dell’esofago. Affrontare l’eccesso di acido nello stomaco è possibile e tutti possono seguire questi semplici passaggi per regolare il PH dell’interno del proprio stomaco. Continua a leggere

Come ridurre il rischio di ammalarsi di Alzheimer

alzheimer

Mentre la scienza non ha trovato una cura per l’Alzheimer, gli esperti si concentrano sulla prevenzione. Ecco come ridurre il rischio di ammalarsi di AlzheimerLe statistiche sono allarmanti: secondo un recente rapporto di Disease International  Associazione Alzheimer, circa 44 milioni di persone vivono con demenza in tutto il mondo. Mentre l’aspettativa di vita è in aumento in tutto il pianeta, questo numero è destinato a raddoppiare entro il 2030 e più del triplo entro il 2050.

Ma non tutto è una cattiva notizia. Mentre la scienza non ha trovato una cura per la condizione, gli esperti si concentrano sulla prevenzione.

Continua a leggere

Cancro al pancreas, quali sono i segni precoci

Anche anni prima che si manifesti la malattia nel sangue dei futuri malati è possibile osservare un aumento di una specifica classe di amminoacidi. Cosa significa?

Detail-pancreas

Un aumento di un pool di amminoacidi, identificabile prima ancora che compaiano i sintomi caratteristici della malattia e che questa sia diagnosticale. Sarebbe questo il segno, precoce, della presenza di un cancro al pancreas, secondo uno studio pubblicato su Nature Medicine, che sebbene non ancora utilizzabile come strumento diagnostico aiuterà i ricercatori a capire qualcosa di più su questa forma tumorale, tra  le più infauste. Continua a leggere