Archivi categoria: Cronaca

Il video del giornalista decapitato in Iraq potrebbe essere un fotomontaggio

Nonostante i media occidentali abbiano in questi giorni fatto passare il video della decapitazione del reporter James Foleyper  come vero, pur usando il condizionale, ci sono dubbi sull’autenticità del filmato. Un video su Youtube (da poco rimosso) mostrava alcuni dettagli che la stampa e i governi hanno tralasciato. Vi proponiamo un articolo del quotidiano Il Secolo XIX nel quale si elencano alcuni motivi che porterebbero ad ipotizzare che il video sia un falso.

decapitazione-james-foley

Continua a leggere

In Russia la torre di Tesla abbandonata tra i boschi +Video

TORRE TESLA-RUSSIA

IN UNA FORESTA NEI PRESSI DI MOSCA SI NOTA LA TESLA TOWER. Questa “macchina per i fulmini” di epoca sovietica ha una capacità pari probabilmente a tutta la produzione di energia elettrica della Russia. Curiosi si affollano per vedere questa meraviglia tecnica, che è stata ribattezzata la “High Voltage Marx and Tesla Generators Research Facility.” la macchina è un ramo del Russian Electrical Engineering Institute, è si trova nella isolata cittadina di Istra, 40 km a ovest di Mosca . E ‘situato in una zona della foresta vicino al monastero di Nuova Gerusalemme ai margini della città. Il dispositivo di prova segreta ad alta tensione è stato costruito alla fine del 1970 per isolatori di prova, per proteggere i veicoli, aeromobili e apparecchiature elettroniche contro i fulmini. La struttura è assolutamente unica; nulla di simile esiste in tutto il mondo, principalmente a causa della sua capacità di carica eccezionale. Alla sua capacità operativa di picco il generatore( chiamato Marx) , quando un fulmine si scarica su una piattaforma isolata, ha il potere uguale a tutti gli impianti di generazione di energia in Russia, tra termoelettrico, idroelettrico, nucleare, solare e centrali eoliche combinati. Ma solo per circa 100 microsecondi. Continua a leggere

Ebola: il mistero del siero segreto che avrebbe salvato i pazienti americani

Tre fiale di un siero sperimentale e “segreto”, conservate a temperature sottozero, sarebbero state trasportate dagli Stati Uniti alla Liberia nel tentativo di salvare il medico e la missionaria che hanno contratto il virus dell’Ebola. A rivelarlo è stata una fonte della Cnn.

Kent-Brantly-and-his-wife-300x225

Continua a leggere