Ex ministro degli esteri cinese:“Gli alieni già vivono in mezzo a noi. Alla scoperta dei cinesi e degli extraterrestri

sun-shili.jpgIn questo periodo storico, la Cina sembra essere sulla cresta dell’onda per quanto riguarda la corsa allo spazio e la questione della vita extraterrestre. Nel 2013, seconda metà dell’anno, è prevista la missione che prevede l’installazione di un satellite orbitale attorno alla Luna, per studiarne in dettaglio la superficie, passaggio obbligato per costruire la mappa della regione in cui scenderà il primo astronauta cinese. [Un piccolo passo per un cinese, un grande balzo in avanti per tutta la Cina].

La Cina, che ha inviato il suo primo uomo nello spazio nel 2003 e compiuto la prima passeggiata spaziale nel 2008, vede il proprio programma spaziale come simbolo della sua crescente statura internazionale e una vera e propria affermazione del Partito che guida il Paese e che lo spinge con forza ad andare oltre. Anche i cinesi, infatti, vogliono andare su Marte per il 2030. Continue reading Ex ministro degli esteri cinese:“Gli alieni già vivono in mezzo a noi. Alla scoperta dei cinesi e degli extraterrestri

La pulsar camaleonte che sconcerta gli astronomi.Passa da emissioni radio a raggi x

 

Utilizzando i dati di XMM Newton in combinazione con radiotelescopi terrestri, un gruppo di ricercatori olandesi ha scoperto una pulsar che cambia “personalità” in pochi secondi, passando da uno stato dominato da impulsi di raggi X a un altro caratterizzato da regolare emissione radio. La scoperta su Science.

Rappresentazione artistica di una pulsar
Rappresentazione artistica di una pulsar

Continue reading La pulsar camaleonte che sconcerta gli astronomi.Passa da emissioni radio a raggi x

Una nuova ipotesi per i misteriosi boati che continuano negli Stati Uniti

Continuano i misteriosi boati negli Stati Uniti: affiora una nuova ipotesi

“A questo punto, nessuno più si raccapezza. I geologi affermano che i boati non dipendono da sommovimenti tellurici. L’aviazione militare nega che sia un fenomeno aereo. Gli astronomi asseriscono che i rimbombi non c’entrano con fenomeni cosmici. Quindi siamo a corto di spiegazioni”. Così chiosa Jeffrey Braun, Ph.D., fisico dell’università di Evansville, nello stato dell’Indiana, a proposito dei misteriosi ed inquietanti boati che continuano a squassare gli Stati Uniti e non solo. Continue reading Una nuova ipotesi per i misteriosi boati che continuano negli Stati Uniti

Le costruzioni di legno più antiche al mondo

Un gruppo di ricerca guidato da Willy Tegel e da Dietrich Hakelberg, dell’Università di Friburgo, è riuscito a datare con precisione quattro pozzi d’acqua costruiti dalle prime comunità di agricoltori dell’Europa centrale. I pozzi si trovano nella regione di Lipsia e sono al momento le più antiche costruzioni in legno di tutto il mondo.

Furono costruiti dalla cultura della ceramica lineare, presente in Europa all’incirca tra il 5.600 e il 4.900 a.C. Le scoperte del team, pubblicate sulla rivista scientifica PLoS ONE, permettono una nuova visione della tecnologia preistorica.

(Institute for Forest Growth at the University of Freiburg)
(Institute for Forest Growth at the University of Freiburg)
(Institute for Forest Growth at the University of Freiburg)
(Institute for Forest Growth at the University of Freiburg)

Continue reading Le costruzioni di legno più antiche al mondo