La casetta sugli alberi ispirata al signore degli anelli è diventata una realtà

Grazie alla biomimetica il designer Antony Gibbon, ha ideato una innovativa casa sugli alberi inspirata alle dimore dei Galadhrim del Signore degli Anelli

Casetta sugli alberi, case sugli alberi, architettura sostenibile, biomimetica, Signore degli Anelli, Antony Gibbon

Svegliarsi ogni giorno su un albero, con il cinguettio degli uccelli, nel cuore di un bosco? Potrebbe essere possibile: il designer Antony Gibbon, avvalendosi dell’architettura sostenibile, ha ideato e disegnato una innovativa casetta sugli alberi, inspirata alle dimore dei Galadhrim, la “gente degli alberi” del Signore degli Anelli. Come riportato dal webmagazine Inhabitat, si chiamano “Roost Treehouses”, case “a trespolo” sull’albero, sono composte da una serie di capsule a forma di bozzolo, attaccate agli alberi in modo tale da non danneggiarli o impedirgli di crescere. Continua a leggere

Un arca di Noè per salvare le piante da eventuali catastrofi

Proprio così.
Da qualche anno è stata costruita una struttura che si può definire un’arca di Noè per le piante, progettata per raccogliere le sementi di tutto il pianeta e preservarle dall’estinzione.

Lo Svalbard Global Seed Vault (deposito sotterraneo globale di semi), situato sull’isola norvegese di Spitsbergen, nell’arcipelago artico delle isole Svalbard, è stato ideato dallo scienziato americano Carry Fowler, del Fondo fiduciario mondiale per la diversità delle culture. Continua a leggere

In Russia rinvenuto un frammento di 300 milioni di anni.Forse il reperto di un UFO?

frammento-carbone-russia-01.jpgLa Voce della Russia e altre fonti giornalistiche russe, segnalano una curiosa storia capitata nella cittadina della Russia. Il sig. Dmitry, un residente di Vladivostok, aveva ordinato un pò di carbone per alimentare la sua stufa e affrontare il rigido inverno russo. Ma quando ha cominciato a prendere dal mucchio, Dmitry ha notato una pepita di carbone con un oggetto metallico incastrato al suo interno.

Incuriosito dal misterioso oggetto, Dmitry non ha perso tempo e subito ha segnalato la scoperta aValery Brier, biologo della regione di Primorye, che insieme ad altri ricercatori della zona, ha accettato di eseguire delle analisi di laboratorio. Continua a leggere

Rivoluzionaria teoria sulla materia oscura

L’universo abbonda di materia oscura. Nessuno sa in che cosa consiste.I fisici  dell’università di Oslo hanno  lanciato una spiegazione matematica molto difficile  che potrebbe risolvere il mistero una volta per tutte.

Rivoluzionaria teoria della materia oscura
L’immagine mostra tutti i raggi gamma registrati dalla sonda spaziale Fermi-LAT come una mappa di tutto l’universo. La banda rossa attraverso il centro dell’immagine è la radiazione dalla nostra galassia. Il centro della galassia è quasi al centro dell’immagine. “E ‘qui che un piccolo avanzo di raggi gamma si è visto che non si può immediatamente spiegare dalla radiazione che ci si aspetta dalla materia ordinaria. Le osservazioni possono montare i nostri modelli di materia oscura. Tale eccedenza di raggi gamma non è visibile ad occhio, ma può essere trovata da una analisi in termini di tempo dei dati, “dice Are Raklev, che ci ricorda che l’analisi è ancora un po ‘incerta.

Continua a leggere