Malattie pericolose si celano negli acquari di pesci tropicali

Acquario marinoI pesci tropicali considerati da sempre bellissimi sono vettori di insidie inimmaginabili per la nostra salute, soprattutto per i soggetti più deboli.

Nei nostri acquari, secondo un recente studio della Oregon State University,, in cui fanno bella mostra dei magnifici pesci tropicali, si celano pericolosissime malattie killer derivanti da alcune specie importate.

Chi ha un acquario in casa con pesci tropicali è ad alto rischio di infezioni batteriche e malattie persino mortali, perché da quanto si è appreso molti tipi di batteri e virus presenti nei pesci stessi sono sorprendentemente resistenti agli antibiotici. Continua a leggere

La Stevia:Il miracolo dell’Amazzonia

La Stevia è una piccola pianta erbacea perenne che cresce nella foresta amazzonica al confine tra Paraguay e Brasile. Sin dall’antichità le popolazioni autoctone Guarani utilizzano questa pianta sia per le sue proprietà curative che per quelle dolcificanti tant’è che la chiamano “Pianta dolce” che usavano nella loro bevanda principale, il mate.

La Stevia ha una funzione ipoglicemica, antifungina , antibatterica ed ipotensiva; per secoli è stata utilizzata per apportare energia, per regolare il livello del glucosio nel sangue, per ridurre il desiderio di dolci, per attenuare l’appetito, per migliorare la digestione, per distendere ed ammorbidire la pelle anche con maschere facciali, per prevenire infezioni gengivali e carie dentarie. Diminuisce inoltre i rischi cardiovascolari (arteriosclerosi), aumenta le difese antiossidanti e protegge la parete vascolare e venosa, regolarizzando la pressione arteriosa. Continua a leggere

Scienziati, astronauti e utenti di YouTube segnalano avvistamenti strani sulla Luna.Il Congresso americano indaga

ufo-luna-01.jpgGrande attenzione per la Luna. Strani oggetti ripresi dalle telecamere della NASA montate sulla Stazione Spaziale Internazionale stanno facendo discutere scienziati, astronauti e semplici appassionati.

Sempre più persone, inoltre, insistono nel sostenere che i loro telescopi e le loro macchine fotografiche rivelano un numero crescente di UFO attorno al nostro satellite.

Alcuni video mostrerebbero insoliti oggetti in movimento nei dintorni della Luna. Senza parlare, poi, dell’UFO che accompagnò tutta la missione dell’Apollo 11. Cosa succede sulla Luna? Continua a leggere

Lago Vostok, missione terminata.Adesso si spera di trovare organismi sopravvissuti dopo 20 milioni di anni

Alla fine ce l’hanno fatta. Gli scienziati russi dell’ Arctic and Antarctic Research Institute sono riusciti a penetrare lo spesso strato di ghiaccio che tappa il Lago Vostok, al Polo Sud, per prelevare un campione integro e non contaminato da analizzare. Un successo che giunge dopo oltre 20 anni di lavoro, in condizioni- come si può ben immaginare- davvero estreme.

IL LAGO VOSTOK, VISTO DAL SATELLITE

Questo lago, scoperto solo all’inizio degli anni ’90, è uno degli oltre 200 bacini subglaciali disseminati in Antartide. Ma questo ha una caratteristica particolare che lo rende molto affascinante: secondo i geologi, infatti, si trova sigillato sotto quel cappello ghiacciato alto quasi 4 chilometri da ben 20 milioni di anni, quando il Continente Bianco aveva un clima temperato, una vegetazione e anche forme viventi. Continua a leggere